Primato in negativo per Palermo: città più congestionata d’Italia

Palermo conferma il poco invidiabile primato di città più congestionata d’Italia. Il dato emerge dal TomTom Traffic Index 2017: Palermo è la città più trafficata d’Italia.

In condizioni di congestione della viabilità, i palermitani impiegano alla guida il 43% in più, rispetto a una situazione di traffico regolare, raggiungendo picchi del 69%. Non è una novità: Palermo era già in testa alla classifica nelle precedenti rilevazioni.

“I dati del rapporto TomTom index 2017, che indicano Palermo come la città più congestionata d’Italia, ci stimolano a continuare a insistere sui provvedimenti che diminuiscono il traffico veicolare e a pianificarne di nuovi come altre linee di tram; aumentare la lunghezza delle piste ciclabili sino a 100 chilometri (malgrado la nostra giunta l’abbia portata da 12 a 37 chilometri). A questo si aggiungano l’ingrandimento delle aree pedonali; la più grande rete di car sharing pubblico d’Italia con mezzi anche per disabili; la terza flotta di bike sharing del Paese e, presto, arriveranno 70 nuovi autobus”.

Lo dichiara l’assessore alla mobilità Giusto Catania, relativamente alla pubblicazione del report che studia l’andamento del traffico nelle città di tutto il mondo.

“Proprio alla luce di questi dati dobbiamo insistere e lavorare anche su un terzo elemento: la “pedagogia” dei cittadini — dichiara il sindaco Leoluca Orlando — e cioè informarli sulla presenza dei nuovi mezzi a disposizione per circolare, convincendoli a lasciare nel box la propria auto. Infine, far capire a tutti che i disagi di oggi saranno i punti di forza di domani per ridurre le code. Non vuole essere una scusa, ma credo che la congestione di oggi sia figlia anche dei tanti cantieri aperti per realizzare le opere e altre infrastrutture come il passante ferroviario che attraverserà la città”.

mediaoneonline.it

I commenti non sono possibili