Bagheria, annullata la marcia di solidarietà al sindaco Patrizio Cinque

Annullata la marcia di solidarietà nei confronti del sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, indagato dalla procura di Termini Imerese e sottoposto da giovedì scorso alla misura cautelare dell’obbligo di firma.

Circa 300 suoi sostenitori avevano lanciato in rete l’hashtag #iostoconpatrizio, dando appuntamento a tutti per domani alle 17,30 a Bagheria.

 

Queste le parole di Cinque: “Ho saputo che volete fare una marcia di solidarietà nei miei confronti – dice Patrizio Cinque – Vi ringrazio per la vicinanza umana, tuttavia non voglio che il vostro gesto venga strumentalizzato. Non voglio che qualcuno dica, per errore, che i miei cittadini marciano contro la Magistratura. Noi crediamo nello Stato, e abbiamo fiducia che la verità emerga sempre”.

I commenti non sono possibili