Palermo, facevano prostituire la figlia di nove anni per 25 euro: arrestati i genitori

Facevano prostituire la figlia di nove anni: con l’accusa di violenza sessuale e sfruttamento della prostituzione minorile sono stati arrestati dai carabinieri il padre e la madre della piccola vittima.

Oltre alla coppia sono stati arrestati anche due dei presunti clienti, due uomini, con cui la bambina ha avuto rapporti sessuali a pagamento. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della compagnia di Partinico. Per i quattro indagati il gip ha disposto i domiciliari.

Ai domiciliari sono finiti la madre della bambina, di 43 anni, e il padre, di 58, oltre ai due clienti, rispettivamente di 63 e 79 anni. La bambina è stata allontanata dai genitori.

I commenti non sono possibili