VARESE-PALERMO, TERZA PROVA IN SETTE GIORNI CALCIO D’INIZIO ALLE 15 AL “FRANCO OSSOLA”

Se Pescara-Palermo era stato l’esame di apertura di una settimana molto tosta, la sfida di questo pomeriggio contro il Varese chiuderà sette giorni finora molto positivi per i rosanero. Dopo le partite contro i biancoazzurri ed il Siena gli undici punti di vantaggio sul terzo posto non sono mutati, mentre l’Empoli è adesso distante dieci lunghezze.

Non bisogna però rilassarsi: la montagna non è ancora stata scalata, come ha sottolineato Iachini in sala stampa, ed il Varese è un avversario con valori importanti costruito per traguardi ambiziosi. Pavoletti è tra i migliori attaccanti del campionato, Oduamadi e Di Roberto hanno qualità superiori alla media. Dunque, massima attenzione dalle parti di Munoz e compagni. Sperando che il rendimento dell’attacco rosanero resti lo stesso delle ultime cinque sfide, nelle quali il Palermo ha messo a segno dieci reti.

Iachini dovrà rinunciare ad Hernandez, Di Gennaro e Morganella: nel Varese mancheranno invece Neto Pereira e Bastianoni. Sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi a dirigere l’incontro, in programma alle ore 15 allo stadio “Franco Ossola”.

fonte:  palermocalcio.it

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.