Bagheria: Fruttivendoli col reddito di cittadinanza, 30 mila euro da restituire

Fruttivendoli col reddito di cittadinanza. I finanzieri della Compagnia di Bagheria, nell’ambito di alcuni servizi di controllo economico del territorio, hanno individuato i due venditori che esercitavano la propria attività commerciale in zone diverse della città. Non avevano comunicato all’Inps l’inizio della propria attività economica eludendo così la normativa che riguarda il sussidio.

I militari hanno accertato che i due soggetti, che già in passato avevano subito un verbale per esercizio abusivo di commercio ambulante, nonostante gli fossero stati attribuiti specifici numeri di Partita Iva, erano stati ammessi al beneficio del Reddito di cittadinanza.

Nell’ambito dei controlli del territorio è stato riscontrato, inoltre che gli stessi esercitavano l’attività senza misuratore fiscale e senza aver comunicato all’Inps la variazione del proprio status economico. Le Fiamme Gialle hanno così proceduto a segnalare i due commercianti all’Inps, dovranno dunque restituire circa 30 mila euro.

(Visited 1 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *