Bagheria: La Casa del volontariato riqualifica piazza D’Oglio

Giovedì 23 Luglio alle 18.30 si svolgerà a Piazza Doglio la manifestazione di animazione territoriale organizzata dai volontari delle associazioni che fanno parte della Casa del Volontariato di Bagheria con la collaborazione del Cesvop (Centro Servizi per il Volontariato Palermo) del CASB (Coordinamento delle Associazioni del Bagherse) e della delegazione Cesvop di Bagheria, dell’amministrazione comunale e dell’AMB (Azienda Multiservizi Bagheria).

I volontari provvederanno alla piantumazione di essenze arboree per contribuire alla riqualificazione della Piazza. Interverranno il Sindaco di Bagheria Filippo Tripoli, l’Assessore Comunale al  Patrimonio e al Verde Massimo Cirano, il vicepresidente del consiglio comunale Francesco Gurrado, Vito Matranga, presidente dell’AMB (Azienda Multiservizi Bagheria),  Michela Uzzo, Responsabile territoriale del Cesvop per la provincia di Palermo,  Michele Balistrer,i Presidente CASB che presenterà il progetto “Un Giardino per Bagheria”, Gianluca Rizzo Referente Delegazione CeSvoP di Bagheria che inteverrà sul tema “L’impegno dei terzo settore bagherese per la cura dei beni comuni”. Sono previsti interventi dei residenti del luogo e di professionisti di settore (Agronomi, architetti ambientalisti).

Piazza Carlo Doglio è ubicata in una delle aree centrali di espansione della città, a ridosso della centralissima Via Dante,. Realizzata negli anni’90, la piazza non risponde ai requisiti attribuibili alla tipologia urbanistica della “piazza” né a quelli del “giardino”, rimanendo un non-luogo e oggetto negli ultimi anni a degrado e abbandono.

Oggi rappresenta una tappa di un percorso educativo/informativo individuato dalle associazioni, dai cittadini e dai residenti del luogo che provano insieme all’amministrazione comunale a definire un percorso di recupero e riqualificazione, con l’obiettivo di promuovere i patti di collaborazione per la gestione degli spazi verdi della Città.

(Visited 1 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *