28 Febbraio 2021

Tele One

Tele One – Ultime Notizie, Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio.Per info e pubblicità 091 333660. In Sicilia sul canale 19 Digitale Terrestre.

Bagheria. Morto Mario Giannone Codiglione, uomo di grande spessore culturale

Bagheria: E’ morto il Dott. Mario Giannone, già Direttore Amministrativo dell’Università di Palermo

È morto oggi circondato dall’affetto dei suoi cari, dopo una lunga lotta contro un male incurabile il Dott. Mario Giannone Codiglione. Aveva 70 anni.

Originario di Modica, ma nato e cresciuto a Palermo nel quartiere Romagnolo, si era poi trasferito con la famiglia a Bagheria a metà degli anni 90′.

Conseguita la laurea in Giurisprudenza a Palermo, aveva intrapreso una brillante carriera nella Pubblica Amministrazione, giungendo a ricoprire anche ruoli di vertice prima di andare in pensione alcuni anni fa.

È stato dirigente del Ministero delle Finanze e ispettore dell’ufficio indagini della FIGC. Nel 2002 viene nominato Direttore Amministrativo dell’Università di Palermo, carica che ha ricoperto fino al 2009, anno in cui si è trasferito presso l’Università della Basilicata. Dal giugno del 2020 ricopriva l’incarico di magistrato tributario presso la Commissione Tributaria Provinciale di Enna.

Mario Giannone era una persona cordiale ed affabile, dalla battuta sempre pronta, contraddistinto da un grande rigore morale nella sfera professionale e da una spiccata umanità in quella privata; era un uomo con un vasto bagaglio culturale e una solida preparazione giuridica, doti che lo avevano fatto apprezzare a più riprese come manager della Pubblica Amministrazione.

Ha lottato come un leone contro un brutto male che alla fine non gli ha lasciato scampo, diventando un esempio di coraggio e di forza per coloro che gli sono stati vicini in questi anni.

Era un grandissimo appassionato di calcio ed era stato anche un giocatore dilettante da giovane nei campi di Palermo.

La moglie Gabriella Filippone, dirigente scolastico dell’Istituto “F.P.Tesauro” di Ficarazzi, punto di riferimento della famiglia, era scomparsa nel 2013 a soli 53 anni.

Lascia i tre figli Giorgio, Elisa ed Eleonora, il primo docente all’Università di Salerno, la seconda ingegnere civile e la più piccola studentessa universitaria di lingue orientali.
Ai ragazzi e al resto della famiglia in questo momento così doloroso, giunga il senso del cordoglio della redazione di TELE ONE, Bagherianews e di Lorenzo Gargano in particolare, legato da una fraterna amicizia con Giorgio e da un profondo affetto con tutto il resto della famiglia.

Le esequie si terranno nel pomeriggio di oggi presso la Chiesa Madre di Petralia Sottana.

(Visited 45 times, 1 visits today)