Coronavirus, lezioni sospese in tutta Italia ma all’Istituto Antonio di Rudinì di Palermo la didattica continua a distanza

In seguito alla pubblicazione del Decreto del 4 marzo 2020 emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che stabilisce, come misura per contrastare e contenere la diffusione del virus COVID-19, la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado (DPCM del 4 marzo 2020 art.1 lettera d.), l’Istituto paritario Antonio Di Rudinì di Palermo, come da indicazione ministeriale presente nel suddetto Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, si è da subito mobilitato per organizzare tempistiche e modalità di svolgimento della didattica a distanza.

L’intero corpo docente è stato, infatti, opportunamente formato al fine di sfruttare tutte le risorse messe in campo dall’Istituto; in particolare, in linea con il resto dei paesi dell’Unione europea, saranno effettuate delle lezioni in modalità e-learning attraverso la piattaforma Google suite che, oltre alle video lezioni, permette uno scambio in tempo reale di materiali didattici, registrazioni audio e video, test per verificare in tempo reale le conoscenze ed il grado di apprendimento degli studenti. In questa maniera l’Istituto che ha come principale obiettivo quello di attenzionare e rispondere alle esigenze di ogni singolo studente, intende garantire a tutti i suoi studenti il diritto allo studio che eventi straordinari come questo rischiano di violare.

Le segreterie sono aperte al pubblico tutti i giorni dalle 8.30 alle ore 18 per fornire ogni informazione di carattere didattico ed amministrativo.

(Visited 1119 times, 1 visits today)

About The Author

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *