Nulla frena l’illegalità, corsa clandestina di cavalli per le strade di Palermo nonostante il blocco

Nulla frena l’illegalità, corsa clandestina di cavalli per le strade di Palermo nonostante il blocco

Una corsa clandestina, l’ennesima in via Ernesto Basile. Nemmeno il lockdown per il coronavirus ha fatto desistere organizzatori e partecipanti alle corse con calesse in città. Una “tradizione” illegale ripresa dal cellulare di uno degli scommettitori che ha diffuso poi il video sul web. Le immagini, dove si vedono i due cavalli che corrono stremati e gli scommettitori sugli scooter che suonano i clacson all’impazzata, sono oggetto di indagine per i carabinieri. Proprio due auto dei carabinieri sono riprese nel video: sono ferme dentro la.stazione di servizio vicina alla cittadella dell’università. Mentre una trentina di scooter sfrecciano in una strada vuota: molti degli uomini a bordo non indossano il casco ma hanno sul viso la mascherina. “Stiamo indagando per rintracciare autori delle riprese, organizzatori e scommetitori delle corse”, dicono dal comando provinciale dei carabinieri

19 Tele One, in Sicilia canale 19 Digitale Terrestre. Notizie e curiosità da tutti i comuni siciliani con aggiornamenti live. Cronaca live, politica, turismo sport e spettacolo. Per info e pubblicità 091 333 660

(Visited 4 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *