Palermo. Covi. Reina: “Parrucchieri salvi ma serve prudenza”

Palermo. Covi. Reina: “Parrucchieri salvi ma serve prudenza”

Le restrizioni dell’ultimo decreto del Presidente del Consiglio, non comprendono l’intero settore, parrucchieri, barbieri e l’intero indotto del settore beauty. Per la categoria è un’ottima notizia ma resta comunque intatta l’esigenza di tenere alta l’attenzione sul tema della sicurezza sanitaria nei saloni e nei luoghi di lavoro. L’appello di Nunzio Reina, responsabile area produzione di Confesercenti Sicilia

(Visited 5 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *