Palermo. Il Comune di Casteldaccia condannato a risarcire i dipendenti precari

Palermo. Il Comune di Casteldaccia condannato a risarcire i dipendenti precari

Comune di Casteldaccia: il giudice condanna l’ente a risarcire i suoi dipendenti precari. Aveva assunto con contratti a tempo determinato una ventina di dipendenti, a partire dal 2011, contravvenendo alle disposizioni normative in tema di contrattazione e superando le 36 mensilità senza che tali contratti venissero trasformati a tempo indeterminato.

(Visited 9 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *