8 Marzo 2021

Tele One

Tele One – Ultime Notizie, Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio.Per info e pubblicità 091 333660. In Sicilia sul canale 19 Digitale Terrestre.

Musumeci: “Ponte sullo Stretto? Presenteremo richiesta al Governo”

TELE ONE canale 19 e 519 in tutta la Sicilia www.teleone.it

La Sicilia e la Calabria chiederanno al nuovo Governo Draghi di inserire tra le infrastrutture prioritarie il Ponte sullo Stretto di Messina. A comunicarlo è il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a seguito di un incontro, in videoconferenza con il governatore della Calabria, Nino Spirlì.

In vista del prossimo insediamento del Governo Draghi, i presidenti di Sicilia e Calabria tornano a puntare i riflettori sul collegamento tra le due regioni (e tra l’Isola e il resto d’Italia). Da quanto è emerso nel corso della videoconferenza organizzata da Lettera 150 – associazione di professori universitari che sta elaborando proposte per il superamento dell’emergenza legata al Coronavirus e per la ripartenza del Paese –, Nello Musumeci e Nino Spirlì avrebbero intenzione di inviare al nuovo Governo un documento congiunto per proporre la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina.

«Con il governatore della Calabria – afferma il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – abbiamo concordato di predisporre un documento comune col quale riproporre al nuovo governo, tra le infrastrutture prioritarie, il collegamento stabile nello Stretto di Messina. Abbiamo bisogno di sapere se il presidente Draghi condivide l’esigenza di completare il corridoio transeuropeo includendo questa infrastruttura essenziale».

A commentare l’iniziativa, la parlamentare messinese di Forza Italia, Matilde Siracusano: «Un’iniziativa positiva – ha sottolineato –, che va nella direzione auspicata da Forza Italia. Una grande opera come il Ponte rilancerebbe il Sud, e creerebbe sviluppo, occupazione, crescita, turismo e opportunità. Non possiamo perdere questa storica occasione, non ci siano veti per una infrastruttura strategica per l’intero Paese. Il presidente Draghi saprà trovare sintesi ed equilibrio». Già nei giorni scorsi, la deputata di centro-destra era tornata sull’argomento chiedendo, tra le altre cose, maggiori risorse per il Sud Italia.

(Visited 10 times, 1 visits today)