Roma. Le famiglie dei pescatori arrestati in Libia: “L’Italia deve farsi sentire con più forza”

Roma. Le famiglie dei pescatori arrestati in Libia: “L’Italia deve farsi sentire con più forza”

Le famiglie dei pescatori arrestati in Libia: “L’Italia deve farsi sentire con più forza”. I familiari sono stati ricevuti prima a Palazzo Chigi, dal consigliere diplomatico del primo ministro, e poi alla Farnesina dal capo dell’Unità di Crisi del ministero.

(Visited 6 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *