baghi anfora 22 02

Trapani: Recuperata l’anfora Papia dai fondali marini di Levanzo

Tele One, in Sicilia canale19 Digitale Terrestre. Notizie e curiosità da tutti i comuni siciliani con aggiornamenti live. Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio. Per info e pubblicità 091 333660

Recuperata anfora storica dai fondali di Levanzo, sarà esposta a Palermo. L’immersione è avvenuta nel sito di Cala Minnola, nell’isola di Levanzo, nell’arcipelago delle Egadi dove si trova un antico relitto.

L’equipe subacquea ha constatato un’iniziale abrasione dell’anfora del I sec. a. C., importantissima perché contrassegnata da un bollo recante la scritta «Papia», dovuta all’azione dei sedimenti mossi dalle forti correnti marine, ha pertanto provveduta a prelevarla, portarla in superficie e trasportata nelle vasche di dissalazione per la stabilizzazione e per la futura esposizione nel museo della navigazione del Regio Arsenale.

L’operazione, effettuata dal gruppo subacqueo di BCsicilia composto da Gaetano Lino, Gianpiero Tomasello, Francesco Balistreri e Salvatore Ferrara con il coordinamento di Stefano Vinciguerra del gruppo subacqueo della Soprintendenza del Mare e della Soprintendente del Mare Valeria Li Vigni, è stata portata termine con l’ausilio di un guardacoste della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Trapani.

(Visited 2 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *