19 Aprile 2021

Tele One

Tele One – Ultime Notizie, Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio.Per info e pubblicità 091 333660. In Sicilia sul canale 19 Digitale Terrestre.

Banca Ifis, CdA approva progetto di bilancio 2020

MESTRE (ITALPRESS) – Il Consiglio di Amministrazione di Banca Ifis, riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien Egon Furstenberg, ha approvato i progetti di bilancio d’esercizio e di bilancio consolidato 2020 che confermano i risultati preliminari al 31 dicembre 2020 già approvati dal Consiglio e resi noti al mercato l’11 febbraio scorso, registrando un utile netto di Gruppo pari a 68,8 milioni di euro, superiore ai target previsti dalla guidance stimata tra i 50 e i 65 milioni di euro.
“In un anno profondamente segnato dalla pandemia da Covid-19, il Gruppo è andato oltre le attese – si legge in una nota -, confermando una redditività resiliente e, forte delle iniziative strategiche e degli investimenti realizzati, accelera ora il percorso intrapreso basato sulla digitalizzazione del modello di business, l’attenzione al cliente e la valorizzazione delle persone”.
In linea con le indicazioni di Vigilanza (raccomandazione di Bce del 15 dicembre 2020 e di Banca d’Italia del 16 dicembre 2020), all’Assemblea degli Azionisti del 22 aprile 2021 sarà proposta la distribuzione di un dividendo lordo unitario pari a 0,47 euro per azione, dedotto dai Fondi propri al 31 dicembre 2020.
L’importo verrà messo in pagamento dal 26 maggio 2021 con record date il 25 maggio 2021 e data stacco cedola (n.23) il 24 maggio 2021.
Il pagamento sarà effettuato per il tramite degli intermediari finanziari autorizzati presso i quali sono registrate le azioni nel Sistema Monte Titoli.
Per quanto concerne, invece, i dividendi deliberati e non distribuiti a valere sul 2019, la Banca continuerà a mantenerli in diminuzione del patrimonio netto del Gruppo e a contabilizzarli tra le altre passività almeno fino al 30 settembre 2021, come previsto dalle Raccomandazioni di BCE e di Banca d’Italia.
Il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020 sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea ordinaria prevista il prossimo 22 aprile.
(ITALPRESS).

(Visited 7 times, 1 visits today)