2 Marzo 2021

Tele One

Tele One – Ultime Notizie, Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio.Per info e pubblicità 091 333660. In Sicilia sul canale 19 Digitale Terrestre.

Caccamo. La salma di Roberta Siragusa è rientrata in paese. Domani i funerali

Caccamo: Dopo l’autopsia la salma di Roberta torna a casa, domani i funerali
L’autopsia sul corpo di Roberta si è tenuto ieri presso il Policlinico di Messina, adesso ci vorrà qualche settimana per avere risposte certe sulla tragica fine della ragazza uccisa, bruciata e gettata in un burrone. per il suo omicidio è stato arrestato il fidanzato 19enne Pietro Morreale.
“C’è una chiara evidenza di gravi ustioni localizzate all’altezza degli arti superiori, del tronco e del viso, e in parte anche degli arti inferiori”, ma questo non è sufficiente a chiarire come è morta Roberta, come spiega Manfredi Rubino, uno dei periti di parte incaricati dai familiari della ragazza.
All’autopsia hanno partecipato anche i consulenti nominati dalla difesa di Pietro Morreale, 19 anni, dopo la rinuncia al mandato dei suoi legali Morreale ha nominato gli avvocati Raffaele Bonsignore di Palermo e Gaetano Giunta di Catania.
Nella notte la salma di Roberta è tornata a Caccamo dove domani si terranno le esequie. La famigia di Roberta è chiusa nel dolore, l’unica visita concessa è quella di don Domenico Bartolone, parroco della chiesa Santissima Annunziata dove domani alle 11.00 saranno celebrati i funerali dall’arcivescovo di Palermo monsignor Corrado Lorefice.
A causa delle restrizioni per la pandemia la funzione religiosa sarà trasmessa anche in diretta streaming, per consentire a tutti di prendervi parte, anche ai tanti caccamesi emigrati in diverse parti del mondo che hanno partecipato al lutto della comunità. “Lo spazio fisico sarà riservato ai familiari e ai parenti di Roberta” ha spiegato padre Bartolone.

(Visited 68 times, 1 visits today)