Coronavirus, si aggrava il focolaio alla Rap di Palermo: 9 i positivi, rischio chiusura

Si allarga il focolaio alla Rap di Palermo: salgono a nove i positivi in azienda. Lo ha comunicato questa mattina il presidente Giuseppe Norata.

Presso l’azienda Rap è stata istituita l’unità di crisi e, come affermato da Norata, alcuni settori rischiano la chiusura. Da due giorni sono in corso tamponi e i test sierologici per tutto il personale.

Cresce dunque la preoccupazione all’interno dell’azienda e nell’intera città di Palermo. I dati continuano a segnalare una crescita di casi positivi all’interno di strutture sanitarie e di uffici: dall’ospedale Cervello alla clinica privata Noto, dal call center Abramo alla Rap.

Massima attenzione da parte dei soggetti preposti al controllo all’interno delle aziende che raccomandano ai lavoratori e a chi frequenta gli uffici pubblici l’osservanza delle regole basilari anti-Covid-19. (gds)

(Visited 1 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *