19 Luglio 2024

Tele One

Tele One – Ultime Notizie, Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio.Per info e pubblicità 091 333660. In Sicilia sul canale 19 Digitale Terrestre.

Forza Italia, Schifani “Allargare la base politica ha dato frutti”

Presentazione al Residence di Ripetta il libro di Fabrizio Cicchitto “Storia di Forza Italia 1994-2018”. Nella foto Renato Schifani assieme Fabrizio Chiocchitto (ROMA – 2019-03-19, MARCELLINO RADOGNA) p.s. la foto e’ utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e’ stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

ROMA (ITALPRESS) – “Scommettevano sulla nostra scomparsa e hanno sbagliato. Abbiamo passato momenti terribili dopo che il nostro presidente e fondatore, Silvio Berlusconi, ci ha lasciato. Ma siamo stati determinati e abbiamo raggiunto importanti risultati”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Nazionale di Forza Italia, Renato Schifani, aprendo i lavori del Consiglio Nazionale del partito a Roma.
“Abbiamo trovato in Antonio Tajani, il nostro segretario nazionale, una figura essenziale che ha seguito le procedure in modo attento e scrupoloso, in un percorso complicato, e i grandi consensi che abbiamo ottenuto sono il premio per essere riusciti a superare questa difficile e dolorosa traversata del deserto – ha aggiunto il presidente della Regione Siciliana -. E’ stato possibile grazie a lui, ad Antonio Tajani, grazie al suo straordinario impegno e alla sua dedizione. Siamo considerati un partito credibile e serio, con un leader che dà fiducia e che ci ha traghettato fin qui. L’intuizione di allargare la base non solo elettorale, ma anche politica, ha dato i suoi frutti perchè ha avvicinato tutti quei movimenti che hanno nel PPE il loro punto di riferimento”.
“Adesso si passa alla seconda fase per una ulteriore crescita. Occorre coltivare quotidianamente – e lo stiamo già facendo -, a livello politico e parlamentare, il successo conseguito portando a casa le grandi battaglie che hanno contraddistinto da sempre il DNA del nostro partito. Per dare onore al nostro presidente Silvio Berlusconi e per ricompensare il nostro segretario nazionale per il grande lavoro che ogni giorno porta avanti”, ha detto ancora Schifani, che poi ha commentato l’approvazione del documento politico che “riafferma e rilancia il nostro Dna moderato, liberale, riformatore, in piena continuità con la nostra identità storica e con il percorso svolto nell’ultimo anno, dalla scomparsa del presidente Berlusconi alle elezioni europee. Forza Italia è il partito della crescita, che trova il suo presupposto nell’alleggerimento della pressione fiscale – prosegue il governatore siciliano -. E’ il partito delle riforme, per una architettura istituzionale più moderna e stabile, capace di dare risposte alle aspettative del Paese e di offrire nuove opportunità ai cittadini del Sud. E’ il partito di una giustizia più giusta, ispirata al garantismo, che passa attraverso il grande cambiamento della separazione delle carriere. Siamo noi i principali custodi della voce dell’Italia in Europa, in quanto componente fondamentale del partito che si è affermato alle elezioni, il Ppe. E siamo i difensori più strenui del bene primario degli italiani, la casa. Tutto questo definisce la nostra essenza. Grazie alla guida di Antonio Tajani, che anche alle ultime consultazioni europee ha saputo e voluto aprire il nostro partito al contributo di tutti coloro che si riconoscono nei valori del Popolarismo europeo, l’obiettivo del 20% alle prossime politiche è sempre più vicino”.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all’indirizzo [email protected]