Prodotti cinesi pericolosi, scatta il sequestro di oltre mille articoli

I Carabinieri di Castelvetrano e del NAS di Palermo, in vista dei festeggiamenti del Capodanno, hanno controllato numerosi esercizi commerciali del centro in provincia di Trapani sequestrando oltre mille articoli ritenuti pericolosi.

In particolare, in un negozio di prodotti cinesi, sono stati sequestrati oltre 1.074 articoli tra cui anche diversi artifici pirotecnici e decorazioni natalizie e di vario genere, in quanto privi delle etichette contenenti le informazioni minime obbligatorie ed in lingua italiana in difformità delle prescrizioni previste dal Codice del Consumo. Il valore della merce sequestrata ammonta a circa 3.300 euro, mentre le sanzioni amministrative elevate al gestore dell’esercizio commerciale sono state pari a 1.030 euro.

“La presenza di articoli privi del marchio di garanzia CE – informano i Carabinieri – e delle informazioni minime in termini di istruzioni d’uso e precauzioni, rappresentano, soprattutto per i bambini, un pericolo per la salute e l’incolumità, dovuto al contatto con materiali di scarsa qualità e di cui non si conoscono composizione e origine” .

(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *