15 Luglio 2024

Tele One

Tele One – Ultime Notizie, Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio.Per info e pubblicità 091 333660. In Sicilia sul canale 19 Digitale Terrestre.

Unicredit e Consorzio Fonteverde insieme per facilitare l’accesso al credito

PALERMO (ITALPRESS) – UniCredit e il Consorzio Fonteverde hanno sottoscritto un nuovo accordo per facilitare l’accesso al credito e rafforzare le potenzialità di sviluppo delle aziende associate. Un’azione congiunta e sinergica per affiancare le aziende del territorio e sostenerne e promuoverne la crescita e la competitività. Lo si legge in una nota.
Il Consorzio Fonteverde aggrega diverse aziende agricole che operano nel territorio delle province di Ragusa e Siracusa. Il Consorzio Fonteverde si costituisce nel 2004 per volontà di un gruppo di imprenditori siciliani, attivi nel settore degli ortofrutticoli da oltre 20 anni, che intuisce l’opportunità di aggregare alla propria Associazione di aziende agricole già esistente da diversi anni (la Fonte Verde Aziende Agricole Associate), un gruppo di produttori locali per dar vita ad una Organizzazione di Produttori.
I soci produttori del Consorzio gestiscono circa 900,00 ha di terreni ubicati in due province della Sicilia sud-orientale: 55% delle superfici nel ragusano, 45% nel siracusano, zone dell’isola fortemente vocate alle coltivazioni ortofrutticole. I prodotti coltivati dai soci produttori (carote, zucchine, peperoni, melone, patate, pomodori, uva, arance, etc.), vengono conferiti al Consorzio che si occupa delle fasi di selezione, confezionamento e commercializzazione con l’obiettivo di assicurare agli associati la migliore redditività. Il Consorzio supporta i soci anche da un punto di vista produttivo, attraverso la condivisione di best practices agricole.
UniCredit con la terza edizione di “UniCredit per l’Italia”, per un valore complessivo di 10 miliardi di euro, di cui un plafond di 1 miliardo di euro è dedicato al settore Agribusiness, si è impegnata a rinnovare la gamma di strumenti di sostegno per il settore, da affiancare al tradizionale supporto creditizio con un assetto rinnovato della propria rete che presenta gestori e specialisti Agribusiness dislocati su tutto il territorio.
La banca si impegna a rendere disponibili prodotti e soluzioni specifiche che coprano le esigenze di credito su tutta la filiera delle aziende associate a supporto degli investimenti, dei processi di adeguamento tecnologico e digitale, della trasformazione in ottica sostenibile nonché della liquidità a sostegno delle campagne agrarie.
“L’accordo con il Consorzio Fonteverde conferma la nostra attenzione al comparto agroalimentare – afferma Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit (nella foto) -. Abbiamo rafforzato la nostra rete commerciale con la presenza di gestori e specialisti Agribusiness dislocati in tutta la regione e ci impegniamo ad offrire soluzioni su misura per le specifiche esigenze delle imprese, contribuendo così allo sviluppo del settore. Attraverso questo accordo, la nostra banca mira inoltre a facilitare l’accesso al credito per le imprese e ciò è in linea con il nostro obiettivo di essere una Banca radicata sul territorio”.
“Abbiamo accolto di buon grado la proposta di collaborazione con UniCredit. È un segnale significativo di attenzione verso il nostro settore – sottolinea Francesca Calabrese, Finance & Admin Director Consorzio Fonteverde -. L’iniziativa finalizzata a semplificare l’accesso al credito per i nostri associati è in linea con la strategia di sviluppo del Consorzio che mira ad offrire una rete di servizi sempre più ampia ed efficace. Crediamo fortemente nel ruolo aggregante delle Organizzazioni di Produttori e nella loro capacità di creare una filiera più efficiente, sostenibile e che, partendo dalla valorizzazione del ruolo strategico del produttore, possa rappresentare garanzia di qualità per il consumatore finale”.

– foto ufficio stampa Unicredit –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all’indirizzo [email protected]