Coronovirus, controlli delle forze dell’ordine a Palermo, i primi denunciati

Iniziati da ieri sera i controlli su Palermo da parte di carabinieri, polizia e polizia municipale per l’emergenza coronovirus per controllare chi si trova per strada.

Nel corso delle attività i carabinieri hanno denunciato tre persone a Monreale.

Sono i titolari di una sala giochi e un clienti che si trovava dentro. Va ricordato che queste attività devono restare chiuse come disposto dal decreto del governo.

Centinaia gli automobilisti controllati nel corso di alcuni posti di blocco. Almeno 200 i controlli ieri sera. Qualche automobilista uscito senza alcuna ragione e motivo sarebbe stato denunciato. Non bisogna dimenticare che bisogna portare dietro un’autocertificazione.

Nel documento, che deve essere firmato dal cittadino e dall’operatore di polizia, chi vuole spostarsi deve indicare che il viaggio è determinato da una di queste quattro motivazioni: “Comprovate esigenze lavorative; situazioni di necessità; motivi di salute; rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”.

Se non si rientra tra questi motivi scatta la denuncia che prevede l’arresto fino a tre mesi e una denuncia per reati dolosi contro la salute pubblica. (blogisicilia)

(Visited 16603 times, 1 visits today)

About The Author

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *