La tragedia dell’Acquapark, morte cerebrale per il palermitano di 26 anni

E’ stata dichiarata la morte cerebrale per Giovanni Albamonte, il giovane di 26 anni che si trova ricoverato in neuro rianimazione all’ospedale Villa Sofia dopo essere caduto da uno dei giochi dell’Acquapark di Monreale sbattendo la testa.

Il palermitano molto conosciuto al Capo la stessa sera dell’incidente domenica scorsa era stato trasferito dall’ospedale Ingrassia al reparto di Neuro rianimazione all’ospedale Villa Sofia.

La prognosi era riservata e le condizioni era state definite dai medici molto gravi. Le indagini sull’incidente sono condotte dai carabinieri della compagnia di Monreale che ha acquisito anche i filmati di quanto successo.

Secondo il gestore dell’Acquapark l’incidente sarebbe stato causato dall’imprudenza del giovane che si sarebbe lanciato dal pallone quando per scendere bisogna utilizzare la corda come più volte è stato ripetuto dai bagnini.

Il giovane alcuni giorni prima dell’incidente era sparito da casa aveva lasciato l’abitazione in cui vive da poco con la moglie e i due figli piccoli, nella zona del Capo, ma non aveva più fatto rientro.

La famiglia, che è della zona dei Cappuccini, aveva presentato denuncia ai carabinieri di corso Calatafimi. Dopo qualche giorno era tornato a casa. Adesso la tragedia.

Tantissimi i messaggi su Facebook. “Sarai sempre insieme a tutti noi – scrive Giovanni – sotto quella vara, ogni ultima domenica di settembre.. Ciao Molla, aiuta Filippa a superare questo dolore immenso, riposa in pace. ❤️”

“Io ero lì presente – scrive Vito – quando è successo ciò,è stato straziante,molto straziante…mi dispiace un sacco per lui per la sua famiglia e per le persone che lo conoscevano,dai la forza ai tuoi cari da lassù riposa in pace ❤😢😇”

“Ma come si fa. – scrive Jennifer – Filippa ti facciamo le nostre più sentite condoglianze……non si può morire così”.

“Fai buon viaggio amico mio, la vita e ingiusta, sangu miu proteggi a – scrive Ignazio –  Filippa e i tuoi bambini 😇😇😇😇😇😇😭😭😭😭 La tua zona Cappuccini e capo ti piangono, fai buon viaggio molla resterai sempre nei nostri cuori 😭😭😇😇😇❤❤❤❤❤”.

“E no non ci posso credere amiko mio😭😭😭😭😭 anche tu sei volato via lasciando i tuoi cari – scrive Carlo – lasciando le tue piccole bambine . Amiko mio spero ke ora li troverai un po di pace. giovaaaaaaaaaaaa😭😭😭😭perché avevi ancora una vita davanti sangu miuuuuuu rimarrai sempre nel mio cuore No dimenticherò mai tutto cio ke abbiamo passato insieme 😭😭😭😭l’ultimo messaggio ke mi hai inviato e stato questo ed io voglio dirti ke anche tu sei la vita mia riposa in pace Angelo mio😭😭😭😭😭❤❤❤”.

“Sono sicuro – scrive Tony – che sarai sempre insieme a tutti noi portatori ogni ultima domenica di settembre.. Ciao Molla, aiuta Filippa a superare questo dolore immenso, riposa in pace..💔”. (blogsicilia)

(Visited 46 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *