15 Luglio 2024

Tele One

Tele One – Ultime Notizie, Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio.Per info e pubblicità 091 333660. In Sicilia sul canale 19 Digitale Terrestre.

Anche Musetti vola ai quarti di finale a Wimbledon

Lorenzo Musetti celebrates victory against Alex de Minaur during their men’s singles match on day four of the cinch Championships at The Queen’s Club, London. Picture date: Tuesday June 18, 2024.

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Il tennis italiano continua a volare sui prati londinesi. Dopo Jannik Sinner, e Jasmine Paolini nel singolo femminile, anche Lorenzo Musetti è approdato ai quarti di finale del singolare maschile di Wimbledon, terza prova stagionale del Grande Slam, in scena sui campi in erba dell’All England Club. L’azzurro, numero 25 del mondo e del seeding, agli ottavi di finale ha sconfitto il francese Giovanni Mpetshi Perricard (da oggi 21enne), numero 58 del ranking internazionale, in gara come lucky loser, col punteggio di 4-6 6-3 6-3 6-2. Per Musetti, 22enne, si tratta della prima volta che entra fra i primi otto in un Major. L’azzurro da lunedì prossimo tornerà nella top venti Atp, verosimilmente al gradino 19 del ranking internazionale. Eguagliato il record di presenze italiane nei quarti di finale di una prova del Grande Slam: sono tre in questo Wimbledon, come avvenne nel 1948 al Roland Garros.
Ai quarti di finale il tennista toscano attende il vincente del match fra il tedesco Alexander Zverev, numero 4 del mondo e quarta forza del tabellone, e lo statunitense Taylor Fritz, 12 del ranking Atp e tredicesima testa di serie a Londra.
“Ho sempre sognato questo momento. Sono emozionato. La mia famiglia mi ha sempre supportato nell’inseguire il mio sogno: oggi è tutto bellissimo. Ringrazio Simone Tartarini (il suo coach, ndr.), il mio team, la mia compagna Veronica e tutta la mia famiglia, che mi hanno sempre sostenuto. E’ un grande giorno per me: sono contento e orgoglioso”, ha detto Musetti a fine match. “Ho fatto fatica, soprattutto all’inizio, oggi. Contro di lui (Mpetshi Perricard, ndr.) è veramente difficile rispondere. Gli ultimi cambiamenti nella mia vita (è diventato papà a marzo, ndr.) mi hanno aiutato e mi hanno spinto ad andare avanti e a migliorare”, ha aggiunto l’azzurro.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all’indirizzo [email protected]