21 Febbraio 2024

Tele One

Tele One – Ultime Notizie, Cronaca live, rubriche sul Palermo Calcio.Per info e pubblicità 091 333660. In Sicilia sul canale 19 Digitale Terrestre.

Test e vaccinazioni per prevenire malattie sessualmente trasmissibili

TRAPANI (ITALPRESS) – Le infezioni sessualmente trasmissibili sono patologie causate da batteri, virus o altri microrganismi che possono essere trasmesse attraverso l’attività sessuale. Parliamo di sifilide, gonorrea, papilloma virus, epatiti virali, HIV. Tanti sono gli strumenti di prevenzione. Si va dal preservativo alla vaccinazione e agli screening, come spiega Pietro Colletti, direttore Unità Malattie Infettive Ospedale Borsellino di Marsala dell’Asp di Trapani.
“Come tutti sappiamo l’infezione da HIV – afferma – è diversa dalla malattia conclamata che è l’AIDS. Oggi in Italia vengono notificati ancora tantissimi casi di nuove infezioni da HIV, circa 2.000 nuove diagnosi nel corso di un anno che è pari a 3 nuovi casi ogni 100.000 residenti e sono numerosi i casi anche in Sicilia. Come si può prevenire l’infezione da HIV? E’ possibile farlo normalizzando lo screening per l’HIV.
Nel momento in cui un test è positivo, oggi si tende a trattare immediatamente l’infezione per evitare che determini una malattia, cioè che progredisca verso l’AIDS. Oggi esistono terapie semplici, efficaci, costituite anche da una sola pillola da prendere al giorno o se vogliamo anche dalla possibilità di fare delle punture intramuscolari ogni due mesi. Iniziare immediatamente la terapia ha un beneficio per il singolo, per il partner sessuale e per tutta la comunità. Per il singolo perchè l’inizio precoce e immediato della terapia impedisce al virus di moltiplicarsi, quindi di danneggiare il sistema immunitario e quindi far sì che non si progredisca verso l’AIDS. Oggi un soggetto che vive con l’infezione da HIV può avere una vita di relazione assolutamente normale, può procreare dei figli sani”.
Altre malattie sessualmente trasmesse sono quelle provocate dai virus dell’epatite, il virus dell’epatite A, il virus dell’epatite B e il virus dell’epatite C. “Per il virus dell’epatite A esiste una vaccinazione, per il virus dell’epatite B esiste una vaccinazione peraltro obbligatoria ed esiste una terapia, per il virus dell’epatite C esiste la possibilità di effettuare una terapia che eradicare completamente l’infezione”, aggiunge Colletti.
Altra malattia sessualmente trasmessa e molto diffusa è quella che può provocare i tumori della sfera genitale maschile e femminile che è il papilloma virus. “Nella fascia giovanile – prosegue Colletti – è offerta gratuitamente la vaccinazione gratuita”. C’è poi anche la sifilide, ancora oggi estremamente diffusa. “E’ una malattia – afferma – che può avere sia conseguenze per il singolo se non curata, sia conseguenze per un nascituro se la persona con infezione è una donna in gravidanza. Anche per questo sottoporsi a un test di screening significa avere la possibilità di effettuare una terapia semplicissima, fatta di poche punture in poche settimane per evitare che la malattia si cronicizzi”. Il messaggio fondamentale è pertanto quello di “una sessualità consapevole e protetta”.
-foto Agenzia Fotogramma-
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all’indirizzo [email protected]